Via S. Bernardino da Siena, 28 - S. Maria degli Angeli - Assisi (PG)
+39 075 8043848
info@hotelfratesole.com
Book Now
Attività
Avioturismo Umbria

Il volo da diporto in Italia, negli ultimi 10 anni, dopo l’emanazione della legge 106/85, ha avuto una vera e propria impennata, ci sono 35.000 nuovi piloti e il numero dei velivoli da diporto ha superato le 15.000 unità. In Umbria esiste un’importante rete di 28 approdi aerei, costituita da 2 aeroporti, 14 campi di volo e 12 aviosuperfici, che offrono all’avioturismo la possibilità di volare, fare diverse fermate e compiacersi  appieno del fantastico territorio umbro.

Comments: 0
Volo libero

Il volo libero è un volo praticato senza l’ausilio del motore, per cui effettuato con deltaplano o parapendio. Il volo viene svolto cercando di sfruttare le correnti ascensionali per guadagnare quota, salendo anche molto sopra al punto di decollo. Dopo la comparsa del parapendio, più semplice e meno ingombrante del deltaplano, il numero di deltaplanisti amatoriali si è notevolmente ridotto a favore del parapendio. Il parapendio è uno sport di volo ricreativo e competitivo, un volo libero con partenza e decollo a piedi. Il pilota si colloca in una imbracatura sospesa sotto l’ala fatta di tessuto, modellata da modanature e dalla pressione dell’aria convogliata dalle prese situate nella parte anteriore della vela.

Comments: 0
Sport acquatici

rafting umbria Acque placide nel lago Trasimeno e nel lago di Piediluco, rapide o addirittura impetuose nei fiumi e nei torrenti, a partire dalla Valnerina. Quindi relax o emozioni per tutti. rafting umbria Vasto e calmo, poco profondo il lago Trasimeno è ideale per la pratica della vela, del windsurf e del kitesurf. Diversi club velici disposti sulle rive del lago impartiscono lezioni, affittano attrezzature e organizzano regate. Tutti sport che si praticano anche sul più piccolo lago di Piediluco, più specificamente vocato però per il canottaggio, sede com’è della Federazione Nazionale Canottaggio e di importanti manifestazioni sportive, la canoa e il kayak.

Comments: 0
Speleologia

In effetti non è proprio un’attività open air, ma la speleologia in Umbria può approfittare delle fantastiche cavità naturali che si sviluppano nel ventre di montagne e colline, come le grotte carsiche del monte Cucco, il sistema sotterraneo più grande d’Italia e il più profondo al mondo, e permettersi il lusso ad Amelia, Narni, Orvieto di essere anche urbana. Una peculiarità di molte città umbre è infatti quella di avere uno sviluppo ipogeo affascinante e misterioso, un patrimonio culturale che può essere scoperto, senza particolare preparazione, sotto la guida di esperti speleologi.

Comments: 0
Pesca sportiva

Il lago Trasimeno, il lago di Corbara, la diga di Alviano, il Chiascio, il Topino e tanti fiumi e torrenti dell’Umbria sono il paradiso degli appassionati di pesca sportiva, possibile tutto l’anno però solo con il tesserino. Sulle sponde del Nera, fiume tra i più conosciuti e frequentati del centro Italia, si pratica la cosidetta pesca spinning, o a “coda di topo”, specialmente adatta per i salmonidi e le trote, di cui il fiume, per le sue acque chiare è ricco.

Comments: 0
Escursionismo, trekking, hiking

Trekking Umbria L’escursionismo è una forma di attività motoria basata sul camminare nel territorio, sia lungo percorsi (strade, sentieri, ecc.), anche variamente attrezzati, che liberamente, al di fuori di percorsi fissi. trekking umbria Spesso, derivando il termine dalla lingua inglese, viene indicato anche con trekking o hiking. Il primo termine deriva dal verbo inglese to trek, che significa camminare lentamente o anche fare un lungo viaggio.

Comments: 0
Birdwatching

E’ un’attività, e un interessante metodo di fruizione della natura, che in Umbria vede crescere costantemente i suoi estimatori, ciò non stupisce visto che la regione dispone di un’antropizzazione minore, o più intelligente, di molte sue campagne e colline. Il birdwatching si può praticare ovunque. Aree particolarmente vocate e attrezzate sono: Ÿ. l’Oasi di Alviano, zona palustre nell’area fluviale del Tevere, tra Amelia e Orvieto, uno dei “santuari” umbri per l’osservazione degli uccelli. La zona protetta, un’area di 800 ettari inserita nel Parco Fluviale del Tevere,

Comments: 0
Cicloturismo

Con i suoi km.600 di possibili percorsi tra ambienti collinari preziosi, l’Umbria è un vero paradiso per chi ama le escursioni in mountain bike o con la più classica bicicletta da strada. Questa forma di turismo lento, in Umbria, offre la possibilità di godere al meglio della natura, delle campagne, dei borghi, dei boschi e delle acque, facendo ritrovare, con senso di avventura del corpo e dello spirito, magiche atmosfere. La bicicletta è un mezzo che fa conoscere a fondo

Comments: 0
Golf

Il golf è uno sport nel quale un giocatore deve far entrare una pallina in una buca scavata nel terreno colpendola con differenti tipi di bastoni, nel rispetto delle Regole del Golf, partendo da un punto prestabilito ed impiegando il minor numero di colpi possibile. Il golf è uno dei pochi giochi con una palla che non ha un’area di gioco obbligata: ogni campo da golf ha un proprio unico percorso ed è generalmente composto da 9 o 18 buche di varie lunghezze.

Comments: 0
Turismo Equestre

Il turismo equestre è una pratica dell’equitazione che consiste nell’uso del cavallo per il piacere di cavalcare in luoghi lontani dalla civiltà (ad esempio in campagna). Normalmente lo si pratica cavalcando l’animale stesso, ma rientrano sotto questa categoria anche le attività che prevedono l’uso di veicoli a trazione animale quali carri o carrozze.

Comments: 0