Via S. Bernardino da Siena, 28 - S. Maria degli Angeli - Assisi (PG)
+39 075 8043848
info@hotelfratesole.com
Book Now
San Francesco Assisi
Museo della Porziuncola

Museo della Porziuncola presso la Basilica di Santa Maria degli Angeli in Assisi. Il Museo della Porziuncola, che occupa alcuni ambienti dell’attiguo convento di San Bernardino, parte integrante del percorso dei pellegrini che dalla Porziuncola, al Transito, alla Cappella delle Rose visitano le memorie di San Francesco, offre una sosta di maggior comprensione di questi luoghi avvalendosi di documenti di archivio, plastici e ricostruzioni grafiche. Costituito già nel 1924, è stato riallestito in occasione del Giubileo del 2000 secondo un ordinamento sia cronologico che tematico.

Comments: 0
Musei di Assisi

Musei di Assisi. Nel territorio di Assisi esistono molti musei dove è conservata la maggior parte del patrimonio storico, archeologico e artistico della città e dei dintorni. Qui architetti, artigiani del legno e del ferro, scultori, artisti di ogni genere hanno lasciato l’impronta, dando ad Assisi un volto unico. La concentrazione dei musei di Assisi è assai elevata perchè è sempre stata il principale centro economico e culturale della Valle Umbra. Nei musei sono conservate opere di grande bellezza e l’amore per l’arte degli assisiati è ancora vivo e testimoniato anche da alcuni musei di arte moderna particolarmente interessanti.

Comments: 0
Bosco di San Francesco inaugurazione FAI

Assisi, venerdì 11 novembre 2011 ore 12:30. Quest’anno, l’autunno ci regalerà un momento di vera rinascita: infatti dopo circa due anni d’interventi, l’11 novembre il FAI restituirà all’Italia un luogo magico, il Bosco di San Francesco ad Assisi. Ai piedi della bellissima Basilica Superiore si estende questo luogo incontaminato, un modello di convivenza tra Uomo e Natura. Sarà proprio la stagione autunnale, con i suoi colori caldi, a fare da cornice alla riapertura di questo paesaggio incantato.

Comments: 0
Papa Benedetto XVI ad Assisi per la preghiera della Pace 2011

Assisi 27 Ottobre 2011 “Pellegrini della verità, pellegrini della pace” Benedetto XVI pellegrino ad Assisi insieme ai leaders religiosi del mondo, giornata di riflessione, dialogo e preghiera per la pace e la giustizia nel mondo. Ritorna la preghiera della Pace, venticinque anni dopo la prima, convocata ad Assisi nel 1986 da Papa Wojtyła. In un momento culminante della discussione mondiale sul riarmo, Giovanni Paolo II aveva messo l’accento sulla responsabilità delle religioni per la pace mondiale. In quell’occasione i leader delle grandi religioni del mondo testimoniarono come la religione sia un fattore di unione e di pace, e non di divisione e di conflitto. Il ricordo di quell’esperienza è un motivo di speranza per un futuro in cui tutti i credenti si sentano e si rendano autenticamente operatori di giustizia e di pace.

Comments: 0
Assisi la città di Francesco

Centro internazionale di pace, spiritualità e arte, il mondo guarda ad Assisi soprattutto perché ha bisogno di San Francesco. Assisi è la città di Francesco. Lo è per le vicende biografiche del grande santo che vi nacque il 5 luglio 1182, vi trascorse parte importante della vita e morì non lontano dalle sue mura, alla Porziuncola il 3 ottobre 1226 e perchè per Francesco furono costruite le due chiese sovrapposte di cui si compone la Basilica che gli è intitolata, pagina capitale, grazie agli affreschi che riassuntivamente si dicono di Giotto, dell’arte italiana e del mondo.

Comments: 0
Basilica di San Francesco

San Francesco parla veramente all’anima in ogni via, in ogni scorcio di paesaggio che si intravede tra casa e casa; ma nella grande Basilica che porta il suo nome e che Frate Elia, primo Vicario Generale dell’Ordine, volle simile ad una fortezza proprio per l’aspetto guerresco del complesso architettonico, comprendente le chiese e il convento dei Frati minori, ci resta difficile ritrovare subito la semplicità e la dolcezza del Cantore di tutte le creature. Invece, appena entrati nella Basilica, dal sagrato che ha la vastità di una piazza d’armi, ci sentiamo avvolti da un silenzio vivo ed eterno che è già musica del Cielo.

Comments: 0
La Basilica di Santa Maria degli Angeli e La Porziuncola

Nella piana di Assisi che spesso all’alba si vede davvero avvolta, come nelle foto, in una foschia azzurrina, spicca la monumentale, elegante cupola della Basilica di Santa Maria degli Angeli, posta nella omonima località. Qui occorre un esperimento visivo, che poi consiste nel chiudere gli occhi… In effetti tutto, la grande Basilica e il piccolo paese che gli sta intorno, si è sviluppato su una minuscola cappella: “La Porziuncola” che però non si vede finchè non si entra.

Comments: 0
Cattedrale di San Rufino

San Rufino Vescovo di Assisi e martire Sembrerebbe naturale per quelli che arrivano ad Assisi per la prima volta che il Duomo sia la Basilica di San Francesco, che invece per la città è una chiesa “nuova”. La chiesa cattedrale è San Rufino, patrono principale della diocesi, venerato come primo vescovo della città, la cattedrale è a lui dedicata fin dalla prima metà del secolo XI.

Comments: 0
Abbazia di San Pietro

La chiesa venne fondata assieme al monastero nel X secolo, in un terreno allora fuori le mura, dai benedettini del monte Subasio, in un periodo di espansione “strategica” dell’Ordine. Agli inizi del 1200 fu ricostruita e assunse le attuali forme romanico-gotiche, particolarmente armoniche. La facciata rettangolare, costruita con la

Comments: 0
Monastero di San Damiano

Uno spirito di santità aleggia intorno a noi quando, usciti da Porta Nuova con una suggestiva passeggiata tra gli olivi, si raggiunge il Santuario di San Damiano, uno dei luoghi più importanti della vita di Francesco. Sorto intorno all’oratorio di campagna, in cui nell’autunno del 1205 il santo udì il Crocifisso parlargli, “invitandolo” a riparare la sua casa. Cosa che Francesco fece non metaforicamente, attrezzato

Comments: 0