Via S. Bernardino da Siena, 28 - S. Maria degli Angeli - Assisi (PG)
+39 075 8043848
info@hotelfratesole.com
Book Now
Santa Maria degli Angeli
Presepe vivente di Bettona

dal 25 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014 Bettona diventa magia, amore, teatro e mette in scena un’opera unica, 27 scene recitate, 160 comparse, uno dei più grandi presepi viventi dell’Umbria. La rappresentazione del presepe si svolge attraverso i suggestivi vicoli e le piazze di uno dei borghi più belli d’Italia.

Comments: 0
Presepe vivente di Petrignano di Assisi

dal 25 Dicembre 2013 al 06 Gennaio 2014 Nei giorni delle festività del Natale, al calare del sole, oltre cento figuranti appartenenti alla comunità del paese, immerso nel verde dell’Umbria, danno vita al magico Presepe vivente di Petrignano di Assisi, rappresentazione giunta alla XXXII edizione. Per la visita del presepe viene predisposto un percorso nelle vie del centro storico e ogni vicolo del borgo medievale e le rive del fiume Chiascio vengono avvolti da un’atmosfera incantata.

Comments: 0
Presepe vivente di San Gregorio d’Assisi

dal 25 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014 La rievocazione della Natività si svolge con decine di figuranti, le scene sono allestite all’interno delle mura del castello di San Gregorio di Assisi, lungo i vicoli e le piazzette. Il presepe vivente è oggi alla sua XIV rappresentazione, nel corso degli anni, grazie all’impegno del gruppo presepe e alla supervisione dei parroci, la rappresentazione è stata continuamente rivista ed arricchita di nuovi personaggi e mestieri estendendosi fin oltre le mura castellane in una scenografia naturale altamente emotiva. Durante il periodo di apertura del presepe, nella chiesa dedicata a San Gregorio, viene celebrata l’Adorazione Eucaristica, chiunque può entrare e associarsi al gruppo di suore che guidano con canti e preghiere l’Adorazione al Santissimo Sacramento.

Comments: 0
Teatro Lyrick Assisi Stagione Teatrale 2013-2014

Finestre Aperte … per Aria Nuova e Sguardi Curiosi. Stagione teatrale 2013/2014 importante al Lyrick di Assisi. Non solo cultura e religione, ma anche arte spettacolo e musica ad Assisi presso il “Teatro Lyrick”, per la nuova stagione teatrale. Una struttura moderna e funzionale nata nel 2000 da un’idea dal mecenate Richard Leach, noto produttore televisivo americano. Non è stata perpetrata una ulteriore cementificazione, ma disegnato dall’architetto Morandi, è stato ristrutturato un ex stabilimento chimico; l’edificio è costituito completamente da facciate di vetro ed è in grado di offrire una vasta gamma di supporti tecnici per la realizzazione e la rappresentazione di ogni tipo di spettacolo ed attività teatrali e musicali.

Comments: 0
Museo delle arti e mestieri, della casa e della civilità popolare

La raccolta etnografica si compone di circa 1500 manufatti e attrezzi provenienti dai laboratori artigiani e dalle cascine agricole, gli antichi attrezzi da punta e da taglio del mondo campestre e gli strumenti di mestieri specialistici come quello del barbiere, del bottaio, del muratore e dello stagnino, di oggetti curiosi e singolari, di arredi e suppellettili tipici della casa contadina umbra e di un gruppo di giocattoli d’epoca. Molti degli oggetti di uso quotidiano del passato provengono da collezioni private. Ci sono vecchi oggetti da lavoro, per l’agricoltura o anche per la casa.

Comments: 0
Museo d’Arte Contemporanea Padre Rossetti

Il Museo d’Arte Contemporanea, che trova la sua collocazione presso la Domus Pacis Assisi, storicamente nasce nel 1994 grazie all’ispirazione di Padre Felice Rossetti. Egli, con la collaborazione dei Frati Minori dell’Umbria, ha reso possibile la realizzazione di un Museo per esporre le opere di illustri artisti donatori. Lo scopo primario dell’iniziativa, nelle nuove sale appositamente adibite nel 2006 all’esposizione permanente, é quello di rendere tangibile e devoto omaggio al Serafico Padre che, da secoli, é insigne ed inesauribile ispiratore dell’arte, nelle sue varie e molteplici espressioni.

Comments: 0
Mostra “Dalla parola, l’immagine: l’arte che legge la Bibbia”

Opere grafiche di Rembrandt, Dürer, Chagall, Dalì, Rouault… Ad Assisi, presso le due sedi del Museo della Porziuncola e della Galleria d’Arte Contemporanea della Pro Civitate Christiana, una rilevante mostra dedicata al rapporto tra la Scrittura Sacra e l’Arte. Intitolata “Dalla Parola, l’Immagine. L’Arte che legge la Bibbia”, si svolgerà dal 20 aprile al 18 agosto 2013.

Comments: 0
Museo d’Arte Contemporanea Pericle Fazzini

Museo d’Arte Contemporanea Pericle Fazzini Il Museo d’Arte Contemporanea Pericle Fazzini è ospitato all’interno del Palazzo del Capitano del Perdono, di lato alla Basilica di Santa Maria degli Angeli, ricostruito su modello e con gli stessi materiali del più antico palazzetto edificato per volere della famiglia fiorentina dei Medici, alla metà del XV secolo.

Comments: 0
Musei di Assisi

Musei di Assisi. Nel territorio di Assisi esistono molti musei dove è conservata la maggior parte del patrimonio storico, archeologico e artistico della città e dei dintorni. Qui architetti, artigiani del legno e del ferro, scultori, artisti di ogni genere hanno lasciato l’impronta, dando ad Assisi un volto unico. La concentrazione dei musei di Assisi è assai elevata perchè è sempre stata il principale centro economico e culturale della Valle Umbra. Nei musei sono conservate opere di grande bellezza e l’amore per l’arte degli assisiati è ancora vivo e testimoniato anche da alcuni musei di arte moderna particolarmente interessanti.

Comments: 0
Festa e Piatto di S. Antonio Abate 2012

S. Maria degli Angeli – La domenica successiva al 17 gennaio (giorno della ricorrenza), 22 Gennaio 2012. La festa di Sant’Antonio Abate, patrono della cittadina posta ai piedi di Assisi, con inizio Domenica 22 Gennaio dalle ore 9:00 e per tutta la giornata offre uno scenario davvero inconsueto la domenica successiva al patrono degli animali, animali di tutte le razze, auto, moto, carrozze e macchine agricole d’epoca si riversano per le strade di Santa Maria degli Angeli per partecipare alla processione in onore di S. Antonio. La benedizione ai più diversi compagni dell’uomo, dai cavalli ai cani, dai conigli d’appartamento agli animali da cortile, tutti schierati sul sagrato della Basilica, segue alla messa solenne, diffusa con gli altoparlanti.

Comments: 0